Sandra Landi

C’era una volta… una vita

“Raccontami una storia!” E’ male se nella fretta del quotidiano non si raccontano più storie. I surrogati sono altro. E’ il tepore dei fiati a riscaldare l’intimità di due corpi vicini, magari uno dall’altro nato ma spesso troppo lontani, tanto da non percepirne più gli odori e i sapori. Quello… Continua »

Appunti per “Aspettando”

Questo libro, appena lo vedi, attrae l’attenzione: si sbircia con curiosità, si sfoglia e si risfoglia, poi una immagine ti cattura, un’altra ti affascina e ti avvolge, soprattutto chi ha voglia di lasciarsi sedurre e trasportare “come un sughero sull’onda” per dirla con Roland Barthes. Guardi e leggi: piccole frasi… Continua »

“Il mio nome è Lucy”

Il secolo breve con occhi diversi: quelli di Luciano, classe 1924, dapprima bambino inquieto della provincia piemontese, poi adolescente “diverso” nella Bologna fascista, e subito dopo disertore con l’8 settembre, deportato a Dachau e liberato dagli alleati, e nel dopoguerra trasmigrato a Torino sulle ali del boom economico, dove cambia… Continua »

Indovinello…

Eh, lasciatemelo dire, lasciatemelo dire subito: è una donna veramente eccezionale, una di quelle… come si dice… una di quelle “portate”, una di quelle che hanno le “mani di fata”, una di quelle che incanta fa CANTARE. Una tutta perbenino, linda e sempre pettinatina, profumata? profumatina il giusto: odorosa di bucato e magari… Continua »

Corpo di donna

E’ tutta colpa di Eva. Sì, proprio lei, la biblica progenitrice del genere umano. Tanto che il peccato originale è comunemente detto “il peccato di Eva”. E’ lei che ha ammaliato, indotto in tentazione, sedotto e trascinato il povero Adamo. E la colpa sua è ricaduta sull’umanità intera, uomini e… Continua »

Introduzione del libro “Al femminile”

Al femminile raccoglie una serie di saggi che riflettono con prospettive incrociate su figure femminili, prese dal mito e dalla letteratura. Tracciano percorsi e narrano storie che hanno il femminile come filo conduttore. Il tentativo è quello di capire meglio noi stesse di oggi, nell’esplorare i miti di ieri. È… Continua »

I volti della donna

È tutta colpa di Eva? Ancora non lo sappiamo, sappiamo però che Eva, la prima tentatrice e responsabile del peccato originale, ha inaugurato un duro percorso dell’identità femminile in tutti i tempi. Ancora oggi i modelli di donna diffusi dai mezzi di comunicazione di massa, che hanno così larga presa… Continua »

Arte come riparazione

La protagonista del bel libro di Dacia Maraini, La lunga vita di Marianna Ucria, è un personaggio realmente esistito. Antenata della scrittrice, subisce in tenera età uno stupro da parte di uno zio materno, tenuto segreto da tutta la famiglia. Fu una violazione così violenta da rendere sordo e muto… Continua »

“Son tutte belle le mamme del mondo”

… mansueta e mite, dolce e passiva, casta e amabile (non lo fo per piacer mio, ma per dare un figlio a dio!), premurosa e mistica, linda e sorridente, indulgente, amorevole e obbediente… graziosa e allettante, soave, tenera e piacevole… Fa pensare a un clima tiepido e temperato, a un… Continua »

La Signora Cultura

Il testo è stato scritto per offrire un contributo poco consueto a uno dei molti dibattiti che si sono svolti e si svolgono a Firenze sul tema della politica culturale, in sostanza vuole essere un invito a una fattiva collaborazione, ironizzando sulla cronica abitudine dei fiorentini a discutere su tutto…. Continua »